Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Quell’albero salvato, simbolo della festa

La pianta di mele della scuola Iqbal Masih protagonista della Giornata della Terra: era in pericolo, i bambini hanno chiesto aiuto al Comune

"Spettabili sindaco e assessore, nella nostra scuola Iqbal Masih è nato a sorpresa un albero di mele cotogne. L’alberello è cresciuto storto ma ogni anno ci regala una bella fioritura e i suoi frutti. Dato che la chioma è molto pesante si è praticamente accasciato. Chiediamo il vostro aiuto per salvare il nostro bellissimo albero di mele cotogne". Destinatari il sindaco di Bollate, Francesco Vassallo e l’assessore all’Ambiente, Ida De Flaviis. Mittente: gli alunni delle classi quarte della scuola elementare Iqbal Masih di via Como. Inizia così la storia del melo cotogno che ieri mattina è diventato il protagonista della Giornata internazionale della terra 2022 a Bollate. Una storia che fatto riflettere sull’amore di bambini e bambine per l’ambiente e su come lo spirito di collaborazione di tutti i cittadini, anche e soprattutto dei più piccoli, sia importante per chi amministra una città. "La storia di questo melo cotogno nato spontaneamente nel giardino della nostra scuola elementare ci ha davvero colpito - raccontano l’assessore all’Ambiente e il sindaco Francesco Vassallo - l’alberello ha dato lucide e gustose mele cotogne che i bambini hanno pazientemente atteso fino a maturazione e assaggiato. Poi però l’alberello ha avuto un cedimento e si è piegato in modo innaturale sotto il peso della sua folta chioma. Preoccupati all’idea di perdere il loro melo gli alunni ci hanno scritto chiedendoci di aiutarli. Siamo intervenuti e grazie ai nostri esperti il melo è stato riportato nella sua posizione originaria, sostenuto da appositi supporti". Ieri gli alunni della scuola in occasione della Giornata della Terra hanno festeggiato il melo salvato. Insieme ai volontari dei Gruppi in Cammino hanno fatto la cartellinatura di tutti gli alberi presenti nel giardino e inaugurato il murale dedicato al mondo Pulito. "I nostri bambini ci hanno dato un bell’esempio, sensibilizzando noi adulti sul tema della salvaguardia ambientale", conclude l’assessore. Roberta Rampini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?