Quotidiano Nazionale logo
16 feb 2022

Scuola, in Lombardia giù le quarantene. Meno 90% in nidi e materne

Il nuovo report di monitoraggio diffuso dall'Assessorato al Welfare. Oggi in regione contagi sotto quota 6mila

scuola Volumnio Ponte San Giovanni misure anti Covid-19
Misure anti Covid-19 a scuola (foto di repertorio)

Milano - Oggi in Lombardia sono 5.964 i nuovi casi di Covid registrati oggi in Lombardia, a fronte di 79.372 tamponi effettuati, di cui è risultato positivo il 7,5%. Sale lievemente il tasso di positività rispetto al 7,1% di ieri, quando i contagiati lombardi erano 7.757 su 107.798 tamponi. Diminuiscono i ricoverati, che calano di 4 nelle terapie intensive (totale regionale 162) e di 116 nei reparti (totale regionale 1.756). Si riduce il numero dei decessi, oggi 18 (ieri 33). 

Per quanto concerne il fronte scuolain in regione il trend delle misure restrittive è in netta riduzione in tutti i cicli scolastici, con picchi superiori al 90% nei nidi e nelle scuole primarie. È quanto evidenzia il nuovo report di monitoraggio diffuso dall'Assessorato al Welfare. Tra il 7 e il 13 febbraio gli alunni lombardi in quarantena in quanto contatti di caso Covid scendono a 9.341 (erano 43.000 la settimana prima), per un totale di 854 classi, mentre sono 38 gli operatori scolastici isolati. In calo anche l'andamento dei contagi in tutta la popolazione scolastica (0-18 anni), che rispetto alla settimana precedente passano da 24.398 a 14.246 (-41,6%). 

Approfondisci:

Regole quarantena scuola: niente Dad per vaccinati. Materna in presenza fino a 5 casi

Nel dettaglio, nell'Ats Milano (province Milano e Lodi) al 13 febbraio sono 341 le classi in quarantena (2.715 alunni e 16 operatori) contro le 1.139 classi (12.553 alunni e 998 operatori) della scorsa settimana. Nei nidi del territorio dell'Ats Milano l'ultimo report rileva 68 classi in quarantena contro le 464 del report precedente mentre alle primarie il numero di classi scende a 129 rispetto alle 358 della scorsa settimana. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?