VALERIA GIACOMELLO
Cronaca

Prima gara di Strong man . Forzuti in piazza: è sfida. E i pesi diventano piume

Il 20 aprile automobili trainate a mani nude, trasporto e lancio di oggetti. Padrino della kermesse il peschierese Andrea Invernizzi, campione italiano.

Prima gara di Strong man . Forzuti in piazza: è sfida. E i pesi diventano piume

Prima gara di Strong man . Forzuti in piazza: è sfida. E i pesi diventano piume

Grande debutto a Peschiera per "Hercules Challenge", un evento che non ha precedenti sul territorio. Oltre 40 forzuti si daranno appuntamento sabato 20 aprile alle ore 13.30 in piazza Costituzione per sfidarsi nella disciplina "Strong man", che ha come obiettivo testare la resistenza e la potenza fisica degli atleti sottoponendoli a varie prove di forza, dal sollevamento di auto al traino di camion, dal trasporto al lancio di oggetti pesanti, come la cosiddetta "Atlas stone", una pesante sfera di marmo. Particolarmente suggestiva la "cars Hercules hold": due auto dal peso indicativo di 850 chili sono posizionate su due rampe inclinate. L’atleta impugna due maniglie collegate alle auto tramite catene. Vince la prova chi trattiene le auto per il maggior tempo possibile.

Padrino della manifestazione Andrea Invernizzi, 38enne peschierese doc, che come Obelix, protagonista di un famoso fumetto, è dotato di una forza fisica ineguagliabile al punto da essere il campione italiano della specialità nonché uno degli uomini più forti al mondo, essendosi classificato al quinto posto al campionato mondiale. Per non farsi mancare nulla, è detentore di due Guinness World Record su prove di forza. La tappa di Peschiera, importante perché valida per le qualificazioni al campionato italiano e internazionale, è aperta sia a uomini che a donne. Gli sfidanti saranno suddivisi per categorie di peso, dai 54 chili per arrivare agli oltre 160 chili rappresentati da Invernizzi che, per mantenersi in forma, segue una dieta di 8mila calorie al giorno, rigorosamente sotto la guida di un nutrizionista. "Il nostro è uno sport all’insegna del fairplay", tiene a precisare. "Gli allenamenti sono talmente impegnativi e faticosi che facciamo fronte comune e, nonostante la competizione, ci supportiamo". L’evento è patrocinato dal Comune e organizzato in sinergia con la palestra Crossfit di Peschiera Borromeo, gestita da Rodrigo Cuculo che spiega: "Da 4 anni promuovo questa disciplina appassionante e ho voluto farla conoscere in maniera più capillare nel territorio". "La nostra Amministrazione si impegna da sempre a valorizzare le attività sportive del territorio - è il commento di Daniele Pinna, assessore allo Sport -, preparare questo evento ha richiesto una grande cooperazione ma ne è valsa la pena".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro