Prima festa della polizia locale a Mediglia: encomi a comandante e agenti

Prima festa della polizia locale. Encomi a comandante e agenti
Prima festa della polizia locale. Encomi a comandante e agenti

Una festa per ringraziare l’operato della polizia locale cittadina. Prima del suo genere in città, è stata organizzata dall’amministrazione comunale all’interno della Fiera degli antichi mestieri che, anno dopo anno, attira sempre più partecipanti grazie alle numerose attrazioni. Un folto pubblico si è radunato all’interno del padiglione della polizia locale dove il sindaco Gianni Fabiano e il vicesindaco Alessandro Bonfanti, alla presenza di Franco Lucente e Riccardo Pase per Regione Lombardia e della europarlamentare Silvia Sardone, hanno consegnato encomi al comandante Roberto Cilano e gli agenti Giulia Marangi, Marco Marchese, Sergio Filippo Minniti, Simone Necchi, Luca Pedrazzini e Antonio Angelino (nella foto) per il lavoro svolto a beneficio della città nella fase di prevenzione e gestione dell’emergenza da Covid-19: quasi 3mila verifiche di rispetto della quarantena, 10mila controlli per le limitazioni alla circolazione e 23 servizi di ordine pubblico. Un riconoscimento ulteriore è andato a Luca Pedrazzini, Simone Necchi, Marco Marchese e Sergio Minniti per l’arresto di uno spacciatore latitante avvenuto il 20 gennaio nella frazione di Bustighera.Valeria Giacomello

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro