Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Polo di formazione regionale per vigili

Buccinasco diventa sede della scuola regionale di polizia locale. Grazie alla convenzione triennale stipulata tra il Comune di Buccinasco e PoliS, l’istituto regionale per il supporto alle politiche della Lombardia, il Comando locale è sempre più un punto di riferimento per la formazione degli operatori. Per la prima volta, il percorso per la formazione obbligatoria dei nuovi agenti inizia da Buccinasco. Il corso, coordinato da Gianluca Sivieri, docente e comandante della polizia locale di Buccinasco, è rivolto a circa cinquanta agenti provenienti da tutta la Lombardia, compresi i comuni del Sud ovest milanese, e si concluderà nei primi giorni di maggio, quando gli allievi sosterranno gli esami finali prima di svolgere in modo completo il proprio lavoro di agenti. L’attività formativa, che riguarda tutte le materie di competenza, dall’infortunistica stradale alla tutela dell’ambiente, dai controlli commerciali a quelli edilizi, dalle indagini di polizia giudiziaria alla deontologia professionale, ha alternato lezioni frontali, anche a distanza, e addestramento operativo sul campo. Inoltre, si svolgono esercitazioni pratiche nell’ambito dell’infortunistica e della circolazione stradale, oltre all’addestramento in materia di tecniche operative e impiego degli strumenti di autotutela. I docenti sono personalità di rilievo: esperti in psicologia e ambiente, comandanti di altre città come Lecco e Varese e ufficiali di Milano e altre province. Buccinasco si candida così a diventare polo formativo per gli operatori di polizia, promuovendo anche attività specifica in collaborazione con associazioni e istituzioni regionali. "Per il nostro Comando è un risultato importante", commenta il comandante Sivieri.

Francesca Grillo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?