Polmoni verdi senza barriere: c’è il Parco Nord

L'e-book "Parchi lombardi per tutti" promuove l'inclusione e l'accessibilità delle aree protette come il Parco Nord Milano per persone con disabilità, offrendo suggerimenti di visita e informazioni dettagliate. Iniziativa coordinata dalla Regione Lombardia per favorire un turismo più inclusivo e consapevole.

Polmoni verdi senza barriere: c’è il Parco Nord

Polmoni verdi senza barriere: c’è il Parco Nord

Diffondere la cultura dell’inclusione e la conoscenza delle aree protette lombarde, come il Parco Nord Milano. È l’obiettivo di “Parchi lombardi per tutti, suggerimenti di visita per persone con disabilità“, l’e-book che è stato presentato ieri in occasione della fiera “Fa’ la cosa giusta“. La Regione coordina il progetto con diversi partner, tra cui Aias Milano e Ledha. I primi contenuti dell’e-book raccontano 8 parchi, ma il lavoro è in continua evoluzione e prevede l’inserimento di ulteriori schede monografiche nel corso dell’anno. Sentieri, locali, itinerari, attrezzature sportive e aree di sosta a misura di disabile. "Negli anni sono state pubblicate diverse guide, come il progetto ‘Parchi senza barriere’ del 2008. I tempi sono cambiati e abbiamo deciso di scegliere un prodotto differente, fruibile ovunque con un pc o uno smartphone", ha spiegato l’assessore regionale al Territorio e Sistemi verdi Gianluca Comazzi (nella foto).

Il percorso è iniziato nel 2022 per dare maggiore risalto alle strutture e servizi che le aree protette mettono a disposizione per accogliere le diverse esigenze. Le associazioni, da parte loro, hanno dato un importante contributo per verificare sul posto l’accessibilità delle strutture e descriverle in modo appropriato. "La Lombardia vanta un prezioso patrimonio artistico, paesaggistico e naturalistico e sta crescendo sempre più la percezione di un territorio accogliente e attrattivo – ha sottolineato l’assessore regionale alla Disabilità Elena Lucchini –. Dobbiamo quindi investire in un turismo sempre più inclusivo e attento alle persone con bisogni speciali e disabilità fisiche e sensoriali. Con questo e-book vogliamo testimoniare come lo straordinario patrimonio dei parchi sia condiviso da tutti e per tutti". La.La.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro