Quotidiano Nazionale logo
29 apr 2022

Piscina comunale, stretta di mano per la riapertura

Il Consiglio: rinnovo dell’accordo per consentire l’avvio dei lavori. Entro novembre si torna a nuotare

Si concretizza la speranza di vedere riaperta la piscina comunale, chiusa perché l’ente gestore tardava a effettuare lavori di sistemazione e renderla, quindi, di nuovo agibile. All’unanimità, il consiglio comunale ha deciso di rinnovare l’accordo con la Buccinasco Piscine Scarl (Engie Italia) in modo da consentire l’avvio dei lavori alla piscina Azzurra di via della Costituzione. Entro la fine di novembre, si potrà ricominciare a nuotare e frequentare i corsi. "L’accordo - spiega il sindaco Rino Pruiti (nella foto) - rinnova la vecchia convenzione trentennale approvata nel 1998 e poi prolungata nel 2009 fino al 2038, che affidava esclusivamente al gestore gli interventi di manutenzione della struttura. Ora, grazie al nuovo accordo, anche l’Amministrazione comunale potrà eseguire lavori strutturali necessari per la riapertura: un atto responsabile che chiude una vicenda lunga". Al Comune, secondo il documento, spetteranno gli interventi di consolidamento strutturale delle fondazioni presenti nella parte vecchia della piscina, per un valore di 381mila euro, tutto a carico dell’Ente. Nella stessa ala, gli altri lavori saranno sostenuti da Buccinasco Piscine: il rifacimento della parte impiantistica, architettonica e strutturale (605mila euro) e l’innalzamento del livello della vasca nuoto esistente da 1,55 e 1,80 metri per consentire il gioco della pallanuoto (205mila euro). Tra i lavori, previsto anche un nuovo blocco docce. I lavori per costruire la parte nuova della piscina saranno a carico di Buccinasco Piscine (490mila euro). Tempistiche: l’accordo prevede che entro il 15 giugno dovrà essere presentata la progettazione dei lavori. Dopo la validazione dei progetti da parte del Comune, potrà partire il cantiere (entro 2 mesi). I lavori a carico del Comune inizieranno in estate. Francesca Grillo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?