Picchia e minaccia la moglie, in manette

Ultima aggressione a casa della vittima a Cusano Milanino, 51enne ancora nei guai

Picchia e minaccia la moglie, in manette

Picchia e minaccia la moglie, in manette

Una condotta assolutamente recidiva quella di un 51enne, che per l’ennesima volta si è scagliato contro la sua ex compagna. Nonostante fosse già finito nei guai, sempre per casi di maltrattamento in famiglia, l’uomo è tornato a picchiare e minacciare la donna, un’italiana di 56 anni. Per l’aggressore si sono ora aperte le porte del carcere. L’ultimo episodio di violenza domestica è accaduto a Cusano Milanino, nell’abitazione della vittima. A intervenire sono stati, nel fine settimana, i carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni, che hanno poi arrestato l’uomo in flagranza di reato. Una volta arrivati nella casa della 56enne, i militari hanno accertato che poco prima fosse stata violentemente percossa dall’uomo, che recentemente era stato già denunciato per lo stesso reato. Ai militari l’ex compagna ha infatti raccontato gli episodi passati e la relazione difficile, fatta di botte, pressione psicologica e minacce continue. Una situazione che non si è interrotta neanche quando la 56enne ha deciso di porre fine al legame sentimentale con il suo aguzzino. Proprio perché non riusciva a farsene una ragione, il 51enne ha continuato le molestie fino all’ultimo caso dei giorni scorsi che ha richiesto l’intervento dei carabinieri. Per l’aggressore sono scattate le manette con l’accusa di maltrattamenti e ora si trova al carcere di Monza. La donna, che presentava ferite ed ecchimosi sul corpo e sul volto, è stata invece accompagnata in pronto soccorso per gli accertamenti del caso: non è grave ed è stata dimessa con una prognosi di qualche giorno.

La.La.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro