Incidente a Pessano con Bornago, auto investe due ciclisti alla rotonda: muore Claudio Albergoni, gravissimo l’amico

La vittima un 67enne di San Donato Milanese, mentre un 56enne del posto è ricoverato in condizioni disperate. Alla guida della vettura un 21enne pavese

Pessano con Bornago (Milano), 4 febbraio 2024 - Tragico schianto sulla rotonda, un’automobile falcia due ciclisti. Uno di loro, Claudio Albergoni i  67enne di san Donato Milanese, è morto sul colpo. Il secondo, un 56 enne di Pessano con Bornago, lotta per la vita all'ospedale di Niguarda: le sue condizioni sono gravissime. Al volante dell'auto investitrice, una Opel Agila, un ragazzo di 21 anni residente a Borgarello, nel Pavese portato anche lui in ospedale  dove  sarà sottoposto a tutti i testi tossicologici di rito.

Pessano con Bornago, auto investe due ciclisti
Pessano con Bornago, auto investe due ciclisti

Sono ancora poco chiari e comunque ufficiosi i contorni della tragedia che si è compiuta nel primo pomeriggio, sulla rotonda della provinciale 215 a Pessano con Bornago, nel Milanese. Secondo una prima ricostruzione l'autovettura viaggiava in direzione Caponago e stava per immettersi in rotonda quando avrebbe urtato il guard rail a lato strada, travolgendo pochi istanti dopo i due uomini in bicicletta. La vittima sarebbe stata sbalzata di diversi metri, prima di ricadere esanime a terra.  

Poco da fare per la vittima, rimasta a terra esanime. Il suo compagno è stato trasportato d'urgenza in ospedale, in condizioni disperate. Un lenzuolo azzurro a coprire il corpo senza vita durante le operazioni di rilievo, durate diverse ore, a cura dei carabinieri di Pioltello e di Carugate. Ai militari il compiuto di avvertire della tragedia i familiari del ciclista deceduto. Sull'origine dello schianto varie ipotesi: fra queste, tutta da ufficializzare, quella di un colpo di sonno al volante.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro