LAURA LANA
Cronaca

Perego delusa chiude la porta "Con Di Bari o Rocchi mai più Impossibile tornare insieme"

La candidata di Lega e due civiche aveva corso al di fuori della coalizione di centrodestra. Ferma al 14,61%, ultima classificata della tornata elettorale: non ci aspettavamo questo risultato.

Perego delusa chiude la porta  "Con Di Bari o Rocchi mai più  Impossibile tornare insieme"

Perego delusa chiude la porta "Con Di Bari o Rocchi mai più Impossibile tornare insieme"

di Laura Lana

C’è amarezza e delusione tra chi, a Cologno Monzese, aveva scelto la via solitaria con Dania Perego (nella foto). Candidata per la Lega e due civiche, l’ex assessore aveva corso al di fuori della coalizione di centrodestra, che vede Giuseppe Di Bari al ballottaggio contro il centrosinistra di Stefano Zanelli. Al di sotto delle previsioni, Perego si è fermata al 14,61% (2.449 voti), ultima classificata di questa inedita tornata elettorale che ha visto il centrodestra spaccato in tre e ha consacrato invece l’ex sindaco uscente Angelo Rocchi, ora determinante con un bottino di quasi 3mila voti. "I voti che ci mancano li ha presi Rocchi: il suo exploit ci ha stupiti - ammette Perego -. FdI è uscita dimezzata, ma era ipotizzabile che sarebbero andate al secondo turno le due coalizioni. Sinceramente non ci aspettavamo il nostro risultato. In tutta la campagna elettorale avevamo ottime sensazioni e feedback". La Lega scende al 6,42% con 1.001 voti, 2.965 in meno rispetto alle Amministrative del 2020, quando il candidato era Rocchi, e 850 in meno rispetto alle Regionali (15,14%). La lista Dania Perego Sindaco ha preso il 6,11% (952 voti) e quella X Cologno appena il 2,08% (324 schede). "La macchina del fango è servita. Settimana scorsa è stata mandata per posta a tutti gli uomini di Cologno una lettera contro di me firmata da Rocchi, in cui mi si accusava di aver determinato la caduta della sua Amministrazione e questo non risponde al vero. Abbiamo cercato di fornire un’alternativa di buona politica, trasparente, onesta. Siamo comunque contenti di essere diversi". L’ex collega di Giunta, Di Bari, ha aperto la porta sia a lei che a Rocchi per un accordo in vista del ballottaggio. "È impossibile tornare insieme. Sia con Di Bari sia con Rocchi - annuncia Perego -. In questi giorni con i nostri gruppi ci incontreremo per fare il punto, ma non ci saranno apparentamenti. Certo, il nostro elettorato non voterà centrosinistra, perché non è la sua area di appartenenza. Queste elezioni ci dicono che Cologno è città di destra: se fossimo andati insieme, avremmo vinto a mani basse".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro