Marco Granelli assessore comunale alla Mobilità e ai Lavori Pubblici
Marco Granelli assessore comunale alla Mobilità e ai Lavori Pubblici
Cambia il sistema per la distribuzione dei buoni validi per viaggiare sui taxi con il 50% di sconto. Già da ieri è attiva una piattaforma online nella quale i cittadini potranno inserire il proprio codice fiscale accedendo così all’agevolazione, finanziata con 3,3 milioni di euro dal Governo. A comunicarlo è stato, ieri, l’assessore comunale alla...

Cambia il sistema per la distribuzione dei buoni validi per viaggiare sui taxi con il 50% di sconto. Già da ieri è attiva una piattaforma online nella quale i cittadini potranno inserire il proprio codice fiscale accedendo così all’agevolazione, finanziata con 3,3 milioni di euro dal Governo. A comunicarlo è stato, ieri, l’assessore comunale alla Mobilità, Marco Granelli, durante una commissione convocata per rispondere alle richieste dei tassisti, colpiti dalla crisi provocata dalla pandemia. Granelli ha sottolineato come il Comune abbia "deciso di modificare il sistema dei buoni, erogati in 40mila unità con lo scorso bando, per far fronte ad un numero più elevato di buoni e per un periodo maggiormente lungo con una spesa anche più significativa. Con una delibera del 18 febbraio – ha ricordato Granelli – abbiamo cambiato sistema e pubblicato due avvisi pubblici per trovare un operatore. A valle di questo percorso, abbiamo selezionato e incaricato Telepass, perché aveva le caratteristiche migliori. Per cui da questo pomeriggio (ieri ndr) i cittadini che hanno le caratteristiche previste dalla legge, potranno inserire il proprio codice fiscale all’interno della piattaforma predisposta dal Comune e autocertificare la propria appartenenza a una di queste categorie". L’agevolazione è riservata a chi ha problemi di mobilità dovuti a patologie, chi ha un familiare o appartiene a categorie oggetto di provvedimenti restrittivi legati al Covid o chi ha un reddito Isee sotto i 28mila euro. Attraverso il codice fiscale i tassisti potranno applicare lo sconto del 50%. "I conducenti dovranno inserire sull’app che sarà a loro disposizione il codice fiscale del cliente e metà dell’importo arriverà al tassista, mentre l’altra metà sarà essere pagata dallo stesso cliente", ha spiegato Granelli.