Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 mag 2022

Pedalando nelle terre delle Groane tra paesaggi, cultura e memoria

Gita in bici con le guide alla scoperta di nuovi itinerari: partenze scaglionate da Rho, Garbagnate e Bollate

20 mag 2022
roberta rampini
Cronaca

di Roberta Rampini

In bicicletta attraverso e-pic land fino a Mind, pedalando nelle terre delle Groane, tra Ville di delizia, vie d’acqua e nuove istallazione. L’appuntamento è per domani e rientra nel progetto e-pic land che ha come obiettivo promuovere nuovi itinerari tematici su percorsi ciclopedonali integrati tra ambiente, archeologia industriale, memoria storica, beni culturali e paesaggio. Coordinato dal Comune di Bollate insieme al Parco delle Groane e a Fondazione Augusto Rancilio-Far, il bike tour prevede tre punti di ritrovo con partenze scaglionate, tra le 14 e le 15: a Rho davanti a Villa Burba in Parco Europa, Garbagnate nel piazzale della stazione Fn Parco Groane e Bollate davanti alla stazione Fn Bollate Nord. Dopo un percorso di circa sei chilometri, l’arrivo a Mind dove si potrà visitare il West Gate, la Cascina Triulza e lo Human Technopole. I tour guidati faranno soste Villa Arconati nel borgo del Castellazzo e al Laghetto delle Ninfee. Quello che parte da Rho, farà tappa al Teatro Civico de Silva e in piazza Costellazione.

Tappe previste anche da Garbagnate. Nel cortile aperto di Mind alle 18, la performance live di Piano City Milano con Giancarlo Aquilini e il suo "Viaggio al termine del Romanticismo". Per chi lo desidera può concludere con la cena al sacco o nell’area food di Mind. Guide specializzate accompagneranno i partecipanti raccontando loro degli ambienti naturali caratteristici delle terre delle Groane: campi coltivati, boschi, aree umide e, fiore all’occhiello, l’ambiente di brughiera, tra le più a sud di tutta Europa. "Fra le diverse azioni di promozione delle bellezze artistiche e storiche del territorio, e-pic land progetta e promuove itinerari per creare opportunità e stimolare la possibilità di fare esperienze naturalistiche e salutari, sia a piedi sia in bicicletta - dichiara Anna Lisé, Project Manager di e-pic land -. Il bike tour del 21 maggio ci porta all’interno di uno dei più grandi e interessanti laboratori viventi del territorio, Mind - Milano Innovation District, dove ricerca scientifica e formazione, impresa, tempo libero e socialità si intrecciano e convivono. Sarà curioso ritrovare tracce dei padiglioni di Expo e di una periferia che rischiava di essere un non-luogo esposto al degrado. Dovremo frequentarlo e abitarlo, renderlo amico e consueto, un poco alla volta, mischiando i riflessi dei grattacieli al sudore della pedalata, le essenze del bosco antico di Cascina Merlata alle note del pianista Giancarlo Aquilini ospite proprio quel giorno per Piano City, perché non rimanga un progetto interessante da raccontare o uno slogan per vendere appartamenti esclusivi ma assuma quelle sembianze ordinarie della vita quotidiana".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?