Quotidiano Nazionale logo
28 apr 2022

Patto per il Lavoro Entrano gli artigiani

Il Patto per il Lavoro di Milano sarà al più presto esteso - con una specifica sezione - al settore artigiano e della piccola impresa manifatturiera. Un comparto che con le sue 27mila imprese e gli 80mila addetti vale il 15% del Pil cittadino.

È quanto ha assicurato ieri l’assessore alle Politiche per il lavoro Alessia Cappello ai rappresentanti delle associazioni artigiane (Unione Artigiani, Apa Confartigianato Imprese, Cna Milano, Acai, Uniapam, insieme ad Api). Oggi si aprirà la due giorni dedicata alla firma del Patto che riunisce Comune, sindacati, imprese e mondo dell’istruzione con l’obiettivo di creare un "modello pilota" di buone pratiche. Ieri, intanto, si è riunta la commissione Politiche per il lavoro e Attività produttive, con al centro il tema della startup. Oggi sono in programma una serie di incontri a Palazzo Reale, mentre domani è prevista la firma del Patto alla presenza del ministro del Lavoro Andrea Orlando.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?