Parco Sempione, insulta una ragazza e aggredisce i poliziotti a cavallo: arrestato

Milano, gli agenti sono intervenuti per placare un litigio: in manette un 51enne con precedenti, denunciato anche per spaccio di droga

Poliziotti a cavallo (Archivio)

Poliziotti a cavallo (Archivio)

Milano – Una lite al parco ha attirato l'attenzione della polizia a cavallo nella serata di lunedì 4 marzo. Quando gli agenti si sono avvicinati, sono stati aggrediti da un uomo che è poi stato arrestato per resistenza e lesioni. È un cittadino della Costa d’Avorio di 51 anni con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, irregolare sul territorio nazionale.

Stava discutendo animatamente con due ragazzi, un maschio e una femmina rispettivamente di 16 e 18 anni, quando gli agenti sono intervenuti scoprendo che la discussione era partita perché l'uomo aveva insultato la ragazza senza motivo, scatenando la sua ira e dell'altro giovane.

A un certo punto il 51enne si è scagliato contro gli agenti – uno di loro è stato poi soccorso al Niguarda per contusioni, riportando 3 giorni di prognosi – ma è stato bloccato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Non solo: è stato anche indagato per spaccio perché la polizia gli ha trovato addosso 6 grammi di marijuana e 6 di ketamina oltre a 175 euro in banconote di vario taglio.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro