LUCA MIGNANI
Cronaca

Palmieri nel mirino. Il Diavolo si cautela

Il Milan si muove sul mercato per rinforzare la squadra: obiettivi un difensore, un centrocampista e un centravanti. Trattative in corso per Diogo Leite e Emerson Royal, mentre si valuta il futuro di Theo Hernandez. Possibili arrivi anche a centrocampo e in attacco, con Zirkzee nel mirino della Juventus. Resta da risolvere il nodo delle commissioni.

Palmieri nel mirino. Il Diavolo si cautela

Palmieri nel mirino. Il Diavolo si cautela

Nei giorni della telenovela Zirkzee, il Milan continua a giocare anche su altri tavoli. Oltre al successore di Giroud, infatti, gli obiettivi dichiarati sono un centrocampista di rottura, un esterno difensivo e un centrale. Per quest’ultimo ruolo, passi avanti in direzione Diogo Leite: 25 anni, 190 centimetri di altezza, mancino, 80 presenze nell’ultimo biennio con l’Union Berlino tra campionato e coppe. Il portoghese, mai nel giro della nazionale, è cresciuto nel Porto e ha giocato una stagione anche col Braga prima di approdare in Germania. In corsia avanza la candidatura di Emerson Royal: il 25enne brasiliano, ex Barcellona e Betis, è in uscita dal Tottenham (si tratta intorno ai 20 milioni) e avrebbe già un accordo di massima con i rossoneri. Accordo che il Milan cercherà, dopo gli Europei, con Theo Hernandez: contratto in scadenza nel 2026, ingaggio attuale da 4,5 milioni che il terzino vorrebbe (decisamente) più alto. Il Bayern Monaco è la pretendente più dichiarata se non chiude con Alphonso Davies. A ruota il Real, ipotesi non certo sgradita per il giocatore che a Madrid è già stato sei anni fa. Intanto, la società ragiona su un eventuale sostituto: Emerson Palmieri, 29 anni, campione d’Europa nel 2021 con l’Italia di Mancini, da due anni al West Ham dopo Olympique Lione, Chelsea e Roma tra le altre.

A centrocampo sono sempre d’attualità Wieffer (24enne del Feyenoord) e Fofana (25enne del Monaco) con Rabiot sullo sfondo. Intanto l’Al Hilal su Leao che ha una clausola rescissoria da 175 milioni: porte chiuse. Mentre per Saelemaekers c’è l’interesse della Juventus su richiesta di Motta. Idem per Zirkzee: i bianconeri sono tornati sull’olandese, nel mirino anche del Manchester United tra le altre. Il Milan resta in prima fila. Ma resta il nodo commissioni.