SANDRO PUGLIESE
Cronaca

Olimpia non fare scherzi. Milano ritrova l’ex Gentile

A Scafati brutta sconfitta. Oggi Messina offre l’ennesima chance a Valentine

La partita non è di certo di quelle con maggior appeal del campionato, eppure è una gara molto importante per l’Olimpia Milano perchè a tre giornate dal termine non può di certo perdere il treno per i primi posti in classifica. Oggi, alle 17, al Forum i biancorossi giocheranno contro la Givova Scafati, già salva, ma ancora in piena corsa playoff. Sarà una sfida particolare come tutte quelle in cui arriva nell’arena milanese l’ex Alessandro Gentile, ormai lontano dall’Olimpia dal 2017, ma che rimane legato all’Armani per i suoi scudetti e per il suo ruolo di capitano.

Ettore Messina continua ad avere le assenze delle ultime gare, con gli infortuni di Mirotic, Lo e Hall che, se non altro, risolvono qualsiasi dubbio a livello di turnover. Sarà l’ennesima occasione per provare a dare una chance a Denzel Valentine anche se nelle prime due gare (5 minuti a testa con Trento e a Treviso) è sempre ancora un pesce fuor d’acqua.

Sotto le plance dentro Kyle Hines, Alex Poythress e Johannes Voigtmann con gli ultimi due a giocarsi il posto (anche in base alle caratteristiche dell’avversario) quando rientrerà Mirotic. L’Olimpia non deve dare per scontato il risultato visto che all’andata, nella bolgia di Scafati, ci ha perso e anche piuttosto malamente segnando solo 68 punti. Per Scafati sarà la prima partita senza Rivers appena accasatosi allo Zalgiris.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro