Quotidiano Nazionale logo
20 feb 2022

No pass in corteo, alt della polizia

Il presidio davanti al Politecnico e il tentativo di manifestazione bloccato. In piazza studenti e anarchici

La protesta contro "la violazione del diritto allo studio". L’invettiva al microfono di Saverio Mauro Tassi, docente di filosofia del liceo Einstein in sciopero della fame contro "le disuguaglianze tra studenti". E il solito melting pot che tiene misteriosamente insieme gli ultracattolici con le croci in spalla, i militanti dei Carc, l’ex Br Paolo Maurizio Ferrari, gli anarchici arrivati dalle periferie (e da Monza e Saronno) e alcuni degli storici capipopolo del movimento antivaccinista che per sedici sabati consecutivi ha tenuto in scacco il centro di Milano con cortei illegali e blocchi stradali. Dopo una tregua di più di tre mesi – durante i quali i No pass si sono limitati a iniziative statiche poco partecipate tra Arco e Ticinese, ritrovandosi a migliaia solo il 15 gennaio per ascoltare il premio Nobel Luc Montagnier in piazza XXV Aprile – ieri i nemici giurati del certificato verde hanno provato nuovamente a invadere le vie della città, ma il tentativo, peraltro prevedibile, è stato subito bloccato. Il pomeriggio è iniziato poco dopo le 15 con un presidio preannunciato sui social in piazza Leonardo da Vinci, davanti agli ingressi del Politecnico: lì si sono ritrovati in 800, in buona parte universitari iscritti agli atenei meneghini o provenienti da altre città (Pisa, Torino e Trieste). Alle 16.40, i manifestanti si sono incolonnati dietro lo striscione "No Draghi, No Dad, no aumento luce e gas" e si sono diretti verso via Pascoli, intenzionati a raggiungere la Statale passando per piazzale Loreto e corso Buenos Aires. La reazione delle forze dell’ordine è stata immediata, anche perché l’area era già presidiata: all’incrocio con viale Romagna, la marcia è stata interrotta da un cordone di poliziotti e carabinieri in tenuta antisommossa. Dopo qualche minuto, i No pass hanno fatto marcia indietro e hanno cercato di proseguire dalla parte ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?