MASSIMILIANO MINGOIA
Cronaca

Natale a Milano: in Centrale albero alto 14 metri e maxi pista di pattinaggio. Luminarie in Buenos Aires

Grandi Stazioni con Eni Plenitude sborsa oltre un milione di euro per l’allestimento festivo di piazza Duca d’Aosta. Enel e Levi’s pagano le luci nel corso (fino a Loreto)

Mercatini di Natale in Stazione Centrale a Milano

Mercatini di Natale in Stazione Centrale a Milano

Milano – Alberi, luminarie e piste di pattinaggio natalizi, ecco i primi sponsor che hanno accolto l’appello del Comune e sono scesi in campo per illuminare le festività meneghine, da Grandi Stazioni Retail a Enel fino a Levi’s srl. In attesa di sapere da chi sarà sponsorizzato l’albero di Natale in Piazza Duomo a tema Olimpiadi Milano-Cortina 2026, una determina comunale svela chi sono i privati che si sono fatti avanti per gli altri luoghi del Natale milanese. Partiamo da Piazza Duca d’Aosta, sì, la piazza davanti alla Stazione Centrale, uno dei luoghi più critici sul fronte della sicurezza della città. Grandi Stazioni Retail Spa, in partnership con Eni Plenitude e attraverso l’agenzia AADV Entertainment srl, ha offerto 1.120.000 euro per gli allestimenti natalizi in piazza Duca d’Aosta, dal 7 dicembre al 7 gennaio (l’allestimento inizierà dal 27 novembre).

Il progetto prevede l’installazione di un albero di Natale di 14 metri, alla cui base compariranno i loghi del brand Eni Plenitude; una pista di pattinaggio su ghiaccio scoperta da 1.500 metri quadrati, accessibile gratuitamente ai pattinatori; una struttura “Upcyling Hub by Plenitude’’, di fianco all’albero, in cui si potrà donare nuova vita ai vecchi alberi di Natale, che potranno essere consegnati per ricevere in cambio benefit di cui usufruire all’interno del Villaggio natalizio e della pista di pattinaggio. E, ancora, una struttura “Energy Together” dove i visitatori potranno partecipare a un veloce gioco tecnologico; un’area “Food & Beverage" con quattro casette prefabbricate; due schermi led di grandi dimensioni e tre totem informativi.

Il secondo sponsor che si è fatto avanti in seguito all’avviso pubblico per il progetto “Natale a Milano 2023“ e ha ottenuto il sì di Palazzo Marino è Enel Italia Spa, pronta a sborsare 77.892 euro per le luminarie dai caselli di corso Venezia fino a piazzale Loreto (piazza esclusa) passando per corso Buenos Aires (1.600 metri complessivi) e, in ambito più periferico, di via Fratelli Antonia Traversi (700 metri).

Levi Strauss Italia Srl, cioè la Levi’s, azienda che vende i jeans, sponsorizzerà tramite la società Wunderplace Studio srls, le installazioni luminose in via Lecco (al centro di una delle principali aree della movida cittadina) e di via Pietro Crespi: l’investimento ammonta a 21.740 euro.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro