Nasce Cammino Comune: "È ora di voltare pagina"

Nasce la coalizione Cammino Comune a Cassina de' Pecchi, guidata da Domenico Depascale del Partito Democratico. Programma incentrato su rigenerazione urbana, politiche giovanili e vicinanza ai cittadini.

Nasce Cammino Comune: "È ora di voltare pagina"

Nasce Cammino Comune: "È ora di voltare pagina"

Partito democratico e Comitato Civico Cassina, Movimento cinque stelle e civica Insieme miglioriamo Cassina, nasce la coalizione Cammino Comune. E il campo largo versione cassinese punta su Domenico Mimmo Depascale, Pd, volto nuovo in Amministrazione, ma radicatissimo nel panorama associazionistico e del volontariato cittadino. In una presentazione sintetica i punti chiave del programma, ancora in ultima fase di lima: rigenerazione, cura del territorio e del decoro urbano, vicinanza alle fasce deboli, politiche giovanili, progetti culturali. Parola d’ordine, in questa campagna elettorale che segue un periodo particolarmente burrascoso sul fronte consiliare e amministrativo, voltare pagina. Nel gruppo promotore della lista vari consiglieri comunali di minoranza uscenti: il Pd Andrea Parma, le anime del Comitato civico Sandro Medei e Matteo Tacconi, il primo transfuga dalla maggioranza Balconi Luigi Ferrarini. "Cammino Comune - così in una nota - ha l’obiettivo di costruire una proposta programmatica alternativa a quella che ha caratterizzato la consiliatura che si sta per chiudere: incentrata sulla buona amministrazione, fatta di concretezza e vicinanza alle reali esigenze dei cittadini. Una coalizione plurale, solida e che mette a disposizione energie, esperienze e progettualità". Il candidato borgomastro Domenico (Mimmo per tutti) Depascale vive a Cassina da oltre cinquant’anni, ha lavorato in Telecom, è stato amministratore di condomini e attivo in molte realtà associative, dal centro anziani alla cooperativa La Speranza al centro di aiuto per ragazzi Ponte. "Mi avevano già proposto la candidatura a gennaio, ma per molte ragioni dissi di no. Poi ho ceduto alle molte insistenze. Ho capito che ci voleva una persona che unisse le diverse sensibilità della coalizione. Hanno in molti creduto che io potessi essere la persona giusta, li ringrazio. E non nego che mi hanno fatto piacere le molte parole di apprezzamento per la mia candidatura anche da esponenti di altre forze politiche". Così la lista lo presenta: "Professionalità, disponibilità, competenza e concretezza". M.A.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro