Milano, motociclista scappa al controllo della polizia ma cade e finisce gravissimo in ospedale

Gli agenti, per evitare di investirlo, sono andati a sbattere contro un palo. È successo nella notte in zona via Palmanova

L'uomo è stato portato in condizioni critiche in ospedale

L'uomo è stato portato in condizioni critiche in ospedale

Milano – Cerca di sfuggire a un controllo della polizia, ma cade con la moto e finisce, in gravi condizioni, in ospedale. È successo questa notte a Milano, tra via Palmanova, alla periferia Nord Est di Milano, e via Carnia.

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo, intorno alle 4, in sella a un grosso scooter T-Max, alla vista degli agenti ha cominciato ad aumentare la velocità e, cercando di cambiare corsia, è incappato in un cordolo ed è stato sbalzato a terra. Gli agenti, per evitarlo, hanno frenato bruscamente e, per via dell'asfalto reso viscido dalla pioggia, sono finiti con la vettura contro un palo.

L'uomo è stato trasportato dal personale del 118 all'ospedale Niguarda dove è in condizioni critiche ma non in pericolo di vita. Non è ancora stato identificato. Feriti, anche se in modo più lieve, i due poliziotti che componevano la pattuglia. Sono stati portati all'ospedale San Raffaele e rispettivamente con 3 e 7 giorni di prognosi. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale.