Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 mag 2022

Mobility manager Figura chiave per il futuro

21 mag 2022
matteo
Cronaca

Matteo

Rudello*

Le città del futuro saranno sempre più smart e si concentreranno sullo sviluppo sostenibile e sulla qualità della vita dei loro abitanti. Si parlerà sempre di più di mobilità autonoma e connessa, di nuove infrastrutture urbane, di digitalizzazione, di edifici smart a impatto zero e fonti energetiche green. Nell’ambito della mobilità sarà importante definire anche gli spostamenti casa-lavoro del personale dipendente verso forme di mobilità sostenibile alternative all’uso individuale del veicolo privato, sulla base dell’analisi degli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti, delle loro esigenze di mobilità e dello stato dell’offerta di trasporto presente nel territorio interessato. Ecco allora la figura del Mobility Manager aziendale che dovrà definire le strategie, attivare le iniziative e misurare le entità delle risorse aziendali disponibili per lo sviluppo delle ottimizzazioni.

Alla figura del Mobility Manager aziendale sarà affiancato il Mobility Manager d’area, una figura altamente specializzata e con competenze multiple, che fornisce supporto ai vari Mobility Manager di aziende, enti e scuole, coordinando i vari Piani degli Spostamenti Casa Lavoro, con le politiche comunali relative a trasporti, pianificazione urbanistica, politiche dei tempi e degli orari. Compito del Mobility Manager d’area è anche quello di predisporre, o coordinare con l’analoga pianificazione comunale, piani degli spostamenti casa-lavoro o piani per la gestione della domanda di mobilità riferiti ad aree industriali, artigianali, commerciali, di servizi, poli scolastici e sanitari o aree che ospitano, in modo temporaneo o permanente, manifestazioni ad alta affluenza di pubblico.

Per diventare Mobility Manager è fondamentale acquisire competenze, tra loro integrate nell’ambito della sociologia, con nozioni di sia di tipo qualitativo che quantitativo; della comunicazione; analisi dei datistatistica, per il calcolo dei dati relativi alle emissioni. Importante è la formazione che, attraverso la frequentazione di corsi dedicati, forniti da soggetti formativi esperti nel campo, si rivela determinante alla luce della natura interdisciplinare di tale figura professionale. E proprio Stantec sta supportando alcuni clienti in tutti gli adempimenti previsti dalla normativa e in tutte le attività previste per la figura del Mobility Manager, compresa la formazione dedicata.

*Responsabile sostenibilità

e innovazione Stantec

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?