"Milano: Palpeggiati due giovani in Centrale, preso venticinquenne dalla Polfer"

Palpeggia due giovani in Centrale. Venticinquenne preso dalla Polfer

Palpeggia due giovani in Centrale. Venticinquenne preso dalla Polfer

I raid fulminei. Due in rapida succesione. Nel mirino due ragazze di 22 e 31 anni, palpeggiate nella zona della Stazione Centrale. Il presunto molestatore, un venticinquenne di origine marocchina, è stato arrestato domenica dagli agenti della polizia ferroviaria con l’accusa di violenza sessuale. La prima a finire nel mirino è stata la ventiduenne, aggredita nella Galleria delle Carrozze mentre stava raggiungendo l’area arrivi per incontrare il fidanzato. Quando i due sono usciti dalla Centrale per andare a prendere il metrò, hanno incrociato la trentunenne, accorgendosi subito che aveva subìto lo stesso trattamento da un uomo con le stesse caratteristiche fisiche.

A quel punto, le due donne si sono rivolte agli investigatori della Polfer, che, grazie alle descrizioni fornite dalle vittime, hanno subito identificato e bloccato il giovane nordafricano, che era ancora all’interno dello scalo ferroviario.