BARBARA CALDEROLA
Cronaca

Mezza Maratona del Naviglio. Torna la gara tra sport e solidarietà

Da Cernusco a New York, la pettorina estratta a sorte vincerà il biglietto per correre nella Grande Mela

Mezza Maratona del Naviglio. Torna la gara tra sport e solidarietà

Mezza Maratona del Naviglio. Torna la gara tra sport e solidarietà

Sport e solidarietà con lo sguardo rivolto a New York. Quest’anno la Mezza Maratona del Naviglio, che ogni anno attira in città più di 2mila appassionati e team agonistici, si terrà il 19 maggio. Una festa per i runner e per il mondo no-profit che nella manifestazione ha un punto di riferimento importante. Il ricavato infatti va interamente in beneficenza. Alla pettorina più fortunata, estratta a sorte fra tutti i partecipanti, sarà consegnato il biglietto andata e ritorno per la Grande Mela, per correre alla competizione più famosa del mondo. L’evento di casa coniuga competitività e aiuto per i più fragili ed è questa formula lanciata 27 anni fa dagli organizzatori - Lions e Pro Sesto Atletica Cernusco - alla base di un successo inossidabile. In attesa del fischio di inizio - le iscrizioni sono già aperte - i padroni di casa hanno scelto chi sostenere. I fondi andranno alla Lotta al Doping, il service che fa lezione nelle scuole contro le droghe per aumentare le performance, una presenza fissa della kermesse, e poi al Centro di addestramento cani per non vedenti di Limbiate e alla Caritas che in città sta creando un solo centro all’ex oratorio Paolo Sesto che riunirà ascolto, boutique solidale e supermarket.

Una rete che tende la mano a chi è in difficoltà, come è nello stile dell’evento. Il conto alla rovescia è cominciato: si correrà lungo il canale, un itinerario dal fascino intramontabile. Diversi i percorsi, da 4 a 21 chilometri, e un unico obiettivo, "sottolineare i valori della disciplina a partire dalla condivisione", anticipano dietro le quinte. La macchina dei volontari è al lavoro da settimane, "i numeri sono importanti" e le ragioni della riuscita nonostante il moltiplicarsi nel tempo di appuntamenti simili, si spiega con la qualità e la filosofia che accompagna la gara dalla nascita: qui, la Maratona è un modo di stare insieme e anche di muoversi a piedi. L’8 maggio è fissata la presentazione ufficiale alla città, ma non servono tante parole per uno degli appuntamenti più amati dagli appassionati in arrivo da tutta la Lombardia attirati anche dal tocco glamour. Come sempre la dea bendata spedirà un concorrente oltreoceano e non serve essere un campione, a Cernusco decide la sorte, un modo per non escludere nessuno. Adesioni sul sito mezzamaratonadelnaviglio.it

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro