Scavo archeologico a San Vittore al Corpo
Scavo archeologico a San Vittore al Corpo

Milano, 27 luglio 2018 - Si cerca un mausoleo imperiale del IV secolo sotto al sagrato di San Vittore, assieme alle antiche necropoli attorno alla basilica di Sant'Ambrogio. Con il cantiere della M4 procedono anche gli scavi archeologici nella zona della stazione di Sant'Ambrogio e nell'area di manutenzione delle "Talpe" posizionata sul sagrato di San Vittore al Corpo: le indagini eseguite finora hanno portato alla luce alcune sepolture, già previste dai sondaggi propedeutici all'inizio delle attività.

Le indagini archeologiche, eseguite dalla Cooperativa Archeologia sotto il controllo degli archeologi della Soprintendenza, proseguiranno per capire la presenza o meno di altre strutture e per calibrare l'intervento di consolidamento del terreno. Lo si apprende dalla pagina Facebook di M4, dove è stato pubblicato un video in cui la Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Milano, Antonella Ranaldi spiega che "sul sagrato della Chiesa di San Vittore si stanno svolgendo scavi propedeutici ad alcuni lavori per la metropolitana M4. Si tratta di scavi archeologici, in quando il sito ha enormi potenzialità. Proprio qui sul sagrato della chiesa esisteva un importante mausoleo imperiale della fine del IV secolo, circondato da un'area destinata a sepolture privilegiate e ancora prima una vera e propria necropoli".

"In questi scavi si è ritrovato un tratto del muro di fondazione del recinto esterno", precisa la soprintendente Ranaldi, aggiungendo che il cantiere di Sant'Ambrogio, altro luogo di necropoli, è interessato dallo stesso genere di lavori: "Niente di inaspettato dunque - conclude l'esperta - ora si tratterà di calibrare gli interventi tenendo conto di questi interventi".