Milano, sospesa la circolazione sulla metropolitana M1 per “un problema elettrico”

Intorno alle 10 la situazione ha iniziato gradualmente a tornare alla normalità, tra le critiche e le lamentele dei pendolari che sono rimasti bloccati sui convogli

La circolazione è stata interrotta intorno alle 9.30

La circolazione è stata interrotta intorno alle 9.30

Mercoledì mattina, l’azienda trasporti milanesi (Atm) sospeso la circolazione su tutta la linea metropolitana M1 per diverso tempo. Alle 9.30 ha comunicato la chiusura del servizio per un “problema di alimentazione degli impianti”, ma i disagi per i viaggiatori sono iniziati diverso tempo prima dell’annuncio. Alle 9.55 l’azienda ha comunicato che il problema è stato risolto e che, gradualmente, stanno riaprendo tutte le stazioni.

L’azienda consiglia ai viaggiatori di seguire gli aggiornamenti e le informazioni sul proprio sito, sul canale X (quello che prima era Twitter) e sull’app.

Centinaia di viaggiatori sono rimasti bloccati sui convogli e tra i pendolari, ci sono già diverse proteste: “Fateci sapere cosa dobbiamo fare, noi dobbiamo andare al lavoro”, scrive un utente sui canali social di Atm. “Non si possono perdere due ore così”, dice un altro.

E ancora: “Vergogna, due gocce e noi dobbiamo fermare la nostra giornata, nel frattempo però continuiamo a pagare l’abbonamento e voi a fare scioperi al posto di sistemare il servizio”. C’è pure chi si lamenta per i ritardi nelle comunicazioni: “Sull’app non c’è neppure la notizia. Potete aggiornare voi per favore? Siamo sul treno fermo a Loreto”.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro