Quotidiano Nazionale logo
28 feb 2022

Mercenari nel Donbass Archiviate le accuse nei confronti di Gnerre

È stata stralciata e archiviata la posizione di Orazio Maria Gnerre, che fu coinvolto nell’inchiesta della Dda di Genova su presunti reclutatori e mercenari filorussi nel Donbass. Lo ha precisato lo stesso Gnerre, in relazione all’articolo pubblicato sabato 26 febbraio dal titolo “Arcangelo e Spartaco, latitanti nel Donbass“. Gnerre, che faceva parte del comitato promotore del Coordinamento solidale per il Donbass, sottolinea che "la mia innocenza è stata comprovata". Altre persone coinvolte nell’indagine finirono invece a processo. Tra gli altri, è stato condannato in primo grado a cinque anni di carcere l’estremista di destra Andrea Palmeri, sul quale pende un mandato di arresto europeo.

A.G.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?