Massimo Moratti ricoverato in ospedale: operato al cuore

L’ex presidente dell’Inter è ricoverato all’ospedale Galeazzi di Milano dove sarebbe stato sottoposto a un intervento di angioplastica al cuore

Massimo Moratti, 78 anni

Massimo Moratti, 78 anni

Intervento al cuore per Massimo Moratti. L’ex presidente dell’Inter, oggi 78enne, è ricoverato all’ospedale Galeazzi di Milano dove è stato sottoposto a un intervento cardiaco già in programmata da tempo. Le sue condizioni sono stabili e lo staff medico ha fiducia in un positivo decorso. La degenza dovrebbe essere breve, e l'ad di Saras potrebbe essere dimesso in un paio di giorni. 

Moratti, nonostante l’età, non è mai riuscito a perdere il vizio del fumo. Un elemento non da trascurare visto che, oltre ai danni polmonari, tra gli effetti collaterali della nicotina ci sono anche i danni ai vasi arteriosi (ma anche venosi), che spesso si traducono in irrigidimento e il restringimento delle arterie, in un aumento della pressione sanguigna o nell’accelerazione della formazione delle placche aterosclerotiche.

Cos’è l’angioplastica

L'angioplastica coronarica è la procedura attraverso cui viene eseguita la dilatazione di un vaso sanguigno ostruito attraverso l'utilizzo di un palloncino che viene gonfiato così da ricreare lo spazio ottimale per lo scorrere del sangue.

La carriera in Saras

Massimo Moratti è il presidente del Gruppo Saras, che si occupa di raffinazione del petrolio e produzione di energia elettrica. Ad aprile 2020, secondo la rivista Forbes, aveva un patrimonio di 1,4 miliardi di dollari che lo posizionavano al 27º posto della classifica annuale degli uomini più ricchi d'Italia.

Moratti e l’Inter

Con ben 16 anni di presidenza (dal 1995 al 2013) Massimo Moratti è stato il presidente più longevo della storia dell'Inter. Un periodo di grandi alti ma anche di grandi bassi, in cui il club nerazzurro ha vissuto momenti complessi ma anche grandi successi, come la magica annata del triplete (unica squadra nella storia del calcio italiano ad aver centrato Campionato Coppa Italia e Champions League nella stessa stagione).

Il computo totale sotto la sua gestione è di sedici trofei: cinque campionati italiani, quattro Coppe Italia, quattro Supercoppe italiane, una UEFA Champions League, una Coppa UEFA e una Coppa del mondo per club FIFA.

L’amore per i colori nerazzurri ha sempre fatto parte della famiglia Moratti: il padre di Massimo infatti, Angelo, è stato presidente dell’Inter dal 1955 al 1968. Sotto la sua presidenza nacque la Grande Inter, il gruppo guidato da Helenio Herrera che regalò alla bacheca nerazzurra ben tre Scudetti, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali.