Manuel Frattini
Manuel Frattini

Milano, 15 ottobre 2019 - L'ultimo saluto al re del musical italiano, Manuel Frattini. Al Teatro della Luna  (via Giuseppe di Vittorio, 6 - Assago Milano) sarà allestita la camera ardente aperta al pubblico, mercoledì 16 ottobre dalle 14 alle 20 e giovedì 17 ottobre dalle 10 alle 13. Il funerale sarà celebrato giovedì 17 ottobre alle ore 15 nella Chiesa Parrocchiale Santi Pietro e Paolo in via Cavour a Corsico

Milanese, cinquantaquattro anni di cui la metà da re incontrastato del musical, Manuel ha iniziato come primo ballerino e coreografo in tv, fra Mediaset e Rai. Poi è arrivata la chiamata: La Compagnia della Rancia di Saverio Marconi lo ha voluto in A Chorus Line e lì è iniziata una nuova vita. Negli anni successivi ‘Sette spose per sette fratelli’, ‘La piccola bottega degli orrori’, il ruolo da protagonista nel kolossal Pinocchio, il Peter Pan campione d’incassi (per due stagioni Biglietto d’Oro Agis). E poi ancora le tournée internazionali, Cercasi Cenerentola con le musiche di Stefano D’Orazio, ‘Crazy for you’, Robin Hood, Priscilla. 

Manuel Fratini è morto all’improvviso, fra una replica e l’altra de ‘La prima volta’, lo spettacolo nato all’interno del progetto Italy Bares che ha portato al Teatro Principe lo storico Broadway Bares del coreografo Jerry Mitchell, la risposta che ventisette anni fa diede la comunità teatrale americana alla crisi provocata da Hiv e Aids. Domani e giovedì l'ultimo abbraccio di amici, colleghi e di quel pubblico che tanto lo ha amato.