Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Liberazione, una festa di pace

Dopo lo stop per la pandemia tornano i cortei nel Nord Milano. E a Cologno le celebrazioni raddoppiano

laura lana
Cronaca
Tornano i cortei del 25 Aprile, il Nord Milano pronto a sfilare per le vie dei centri città
Tornano i cortei del 25 Aprile, il Nord Milano pronto a sfilare per le vie dei centri città
Tornano i cortei del 25 Aprile, il Nord Milano pronto a sfilare per le vie dei centri città

di Laura Lana

Tornano i cortei del 25 Aprile nel Nord Milano e a Cologno le celebrazioni per la Liberazione addirittura raddoppiano. "Abbiamo ripristinato l’appuntamento a San Maurizio al Lambro e torneremo a sfilare per le vie del centro cittadino - annuncia l’Anpi -. Oltre a ricordare la Resistenza partigiana e la Liberazione dal nazifascimo, quest’anno si è deciso di connotare il 25 aprile in senso pacifista: la guerra di aggressione all’Ucraina e un dibattito pubblico decisamente orientato in senso bellicista riportano al centro la necessità dello stop agli armamenti e dell’avvio delle negoziazioni multilaterali". Domani alle 10 al Monumento ai Caduti di via Toti sarà deposta una corona e poi alle 11 davanti a Villa Casati ci sarà il secondo momento istituzionale. Il corteo da via Mazzini, si concluderà al Monumento alla Resistenza. "Al termine della cerimonia ufficiale, canteremo Bella Ciao per concludere degnamente la mattinata".

A Sesto, medaglia d’oro alla Resistenza, domani alle 20.30 Anpi e Aned organizzano il tradizionale corteo, che partirà e si concluderà in piazza della Resistenza dopo una sfilata che toccherà il Memoriale dei partigiani e dei deportati di via Garibaldi. Il Comune organizza la mattina il tradizionale tour per commemorare i caduti di Sesto e portare loro una corona: si parte alle 9.30 dalla lapide che ricorda la sede del Cln all’oratorio San Luigi in piazza Petazzi per arrivare in piazza della Repubblica alle 10.15 al Monumento, proseguire a piedi verso la lapide di Villa Zorn, dove c’è la sede Anpi e al Monumento della Resistenza ai piedi del municipio. A Cinisello alle 10 da piazza Soncino partirà il corteo per le vie della città, accompagnato dalla Filarmonica Paganelli ’79. "La presenza alle celebrazioni del 25 Aprile di realtà attive sul territorio sono testimonianza di un patrimonio comune di valori - ricorda il sindaco Giacomo Ghilardi -. Il mio invito a partecipare è rivolto a tutti i cittadini, ma soprattutto ai giovani, perché facciano propri questi valori".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?