FRANCESCA GRILLO
Cronaca

Le ruspe al lavoro nella piscina Azzurra

Il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti: "Sembrava una missione impossibile, invece ci siamo riusciti"

Migration

di Francesca Grillo

I pesanti mezzi di lavoro, ruspe ed escavatrici sono entrate dentro le vasche della piscina Azzurra di Buccinasco nei giorni scorsi. Sono iniziati i lavori che riporteranno l’impianto a funzionare, dopo mesi di chiusura. "Sembrava una missione impossibile – commenta il sindaco Rino Pruiti – eppure ci siamo riusciti anche stavolta. C’è voluto tanto impegno e pazienza. Sono stati risolti i problemi burocratici e superate molte difficoltà".

Il primo cittadino si riferisce alla vicenda che ha determinato la mancata riapertura della piscina già dal 2021, quando le disposizioni anti contagio da Covid, in conseguenza alla diminuzione dei contagi, hanno consentito alle strutture sportive di ricominciare a lavorare. L’Azzurra, infatti, aveva chiuso nel 2020 per la pandemia, ma non ha mai riaperto. Per comprendere la storia della piscina bisogna fare un passo indietro al 1999, quando la Giunta Lanati aveva stipulato una convenzione che prevedeva la gestione privata della struttura fino al 2036. In base a quanto accordato, gli interventi di manutenzione necessari a garantire il funzionamento dell’impianto spettavano al privato, la società Engie.

Ma le manutenzioni, nel tempo, sono state carenti, secondo il Comune che ha inoltre riscontrato criticità nella gestione del servizio. Ne è nato un interminabile confronto legale tra Comune e gestore, oltre a perizie tecniche che certificavano diversi problemi. Risultato: si sono resi necessari imponenti lavori per rimettere in sesto l’Azzurra.

A maggio dello scorso anno, la Giunta Pruiti ha approvato il progetto per i lavori di consolidamento strutturale e, pochi giorni prima, ha modificato la convenzione trentennale con il gestore che consente, in sostanza, al Comune di intervenire. In conclusione, l’Amministrazione ha investito 580mila euro per interventi di consolidamento, mentre la società Buccinasco Piscine scarlEngie Italia dovrà occuparsi del rifacimento dell’impianto e di altri lavori.

Con questa sinergia, si spera che nel giro di qualche mese la piscina Azzurra possa finalmente riaprire.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro