Le pecore, preziose alleate

La collaborazione tra Fondazione Cariplo, Università Statale e Wwf ha portato al raddoppio della riserva trezzese con l'inaugurazione delle Foppe 2. Le pecore hanno eliminato le specie invasive, concimando il terreno e favorendo la biodiversità.

Nasce tutto da "Natura vagante", la prestigiosa collaborazione con Fondazione Cariplo e maxi-finanziamento da 1,246 milioni, e Università Statale Dipartimento di Scienze e politiche ambientali. Il programma corona un’attività sfociata nel raddoppio delle riserva trezzese con l’inaugurazione delle Foppe 2, all’ex Fornace.

Qui, il Wwf ha creato un corridoio verde per pastori bergamaschi, e le pecore in cambio hanno eliminato le specie invasive. "Brucando, le greggi le estirpano e contemporaneamente concimano il terreno rendendolo più fertile, favorendo così la biodiversità", spiega il portavoce Fabio Cologni.

Bar.Cal.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro