Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

L’augurio per i cinquant’anni: "Sia sempre forte il dialogo con le nuove generazioni"

L’ha rivolto il ministro Massimo Garavaglia, ex allievo del plesso, in vista dell’apertura delle celebrazioni sabato prossimo con una mostra, musica e danza

Tra sabato 21 e domenica 22 maggio il liceo Bramante festeggerà l’anniversario dei cinquant’anni.

Al progetto-mostra che racconta la storia del liceo attraverso le immagini stanno lavorando in questi giorni nove ragazzi tra rappresentanti d’istituto e alunni della 4C; il tutto in vista dell’apertura ufficiale delle celebrazioni, sabato prossimo alle 10.30, con gli interventi delle autorità e la prolusione di Emanuele Torreggiani. Mentre alla sera ci sarà il concerto del coro Vis Canti di Marcallo. La domenica, dalle 9 alle 12 grande festa con giochi e incontri; parteciperanno nell’occasione anche le associazioni magentine. Dalle 15.30 alle 19 sarà la volta del contest tra le band e dell’esibizione della scuola di ballo. Infine, alle 20.30, verranno premiati alcuni studenti e si terminerà con il concerto della Anci Band "Gente Incomune".

In questi giorni sono arrivati anche gli auguri del ministro Massimo Garavaglia (foto), ex studente del Bramante: "Il mio augurio per questo 50esimo anniversario è che sia sempre saldo e forte il dialogo e il confronto con le nuove generazioni. Da loro, e dal contesto scolastico che vivono, passa il presente ed il futuro del nostro Paese.

L’energia creativa ed innovativa delle nuove generazioni è ciò di cui abbiamo bisogno, e l’iniziativa "Gioventù Bramantina" è una nuova occasione per evidenziare l’importanza della partecipazione attiva dei giovani. Buon compleanno al liceo Bramante e a tutti i suoi alunni".

F.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?