Lainate, cinque coltellate per rapinarlo in strada: arrestato 43enne. La vittima è grave in ospedale

La violenza è avvenuta martedì sera verso le 23 in via Pagliera. L’aggressore è stato rintracciato grazie all’analisi delle telecamere e delle testimonianze

Lainate, carabinieri e ambulanza sul luogo del tentato omicidio
Lainate, carabinieri e ambulanza sul luogo del tentato omicidio

Lainate (Milano), 3 gennaio 2023 – Cinque coltellate al petto per rubargli il giubbotto: arrestato un 43enne e ricoverato in gravi condizioni un 67enne.

L’aggressione è avvenuta martedì sera, verso le 23, in via Pagliera a Lainate, nel Milanese. Un uomo, un 67enne, si trovava in strada quando gli si è avvicinato un individuo che lo ha ferito in modo grave con cinque fendenti al petto per prendergli il giubbotto con portafogli e il cellulare. Poi, è scappato.

La vittima è statasubito soccorsa e trasportata con l'elisoccorso all'ospedale di Varese,. Ora si trova in prognosi riservata ma non in pericolo di vita.

Gli accertamenti, con l'analisi delle telecamere e delle testimonianze, hanno consentito di individuare l'aggressore che è stato rintracciato nella sua abitazione. L'uomo, un 43enne italiano, che aveva un'evidente ferita alla mano, ha ammesso le sue responsabilità. Poi, ha consegnato un coltello a serramanico e ha fatto ritrovare sotto una siepe il giubbotto, il portafoglio e il telefono della vittima.

I carabinieri della compagnia di Rho e della stazione di Lainate, lo hanno arrestato per tentato omicidio e rapina aggravata. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro