L’accademia della cucina: "Buona tavola, design e i giovani spiccano il volo: ci affidano il loro futuro"

Congusto, dal salotto di cultura enogastronomica al Campus di Dergano. In 20 anni accolti oltre 22.000 corsisti, molti al lavoro nei ristoranti al top.

L’accademia della cucina: "Buona tavola, design e i giovani spiccano il volo: ci affidano il loro futuro"
L’accademia della cucina: "Buona tavola, design e i giovani spiccano il volo: ci affidano il loro futuro"

"Ne abbiamo fatta di strada. Oggi siamo un centro di formazione professionale accreditato Regione Lombardia, che è cresciuto e si è evoluto negli anni. Siamo consapevoli del ruolo che abbiamo e del motivo che porta qui i nostri allievi. Sono giovani che affidano il loro futuro anche nelle nostre mani. E questo aspetto guida ogni nostra scelta quotidiana. È importante seguire attentamente gli allievi sono molto giovani e arrivano qui dotati di grande passione e voglia di imparare". Lungimiranza e passione. Fatica e grande professionalità. Da piccolo salotto di cultura enogastronomica in via Manzoni a Campus di alta formazione professionale nel quartiere Dergano. In vent’anni. Traguardo tutt’altro che scontato per Federico Lorefice e Daniel Stoico, fondatori di Congusto Istitute a Milano.

"Avevo alle spalle anni di esperienza nel mondo degli eventi e dell’editoria quando nel 2003 ho deciso insieme a Daniele di fondare Congusto con l’obiettivo di avvicinare le persone alla cucina, ma con un approccio differente: mettere in relazione la buona tavola e il mondo del design, l’arte e la cucina, l’esperienza gastronomica e gli aspetti culturali e artistici della tavola e del bien vivre", racconta Federico. Una trasversalità che nel corso degli anni ha attirato grandi partner e sponsor, tra cui Boffi Cucine, Siemens e Nespresso, per creare percorsi dedicati al cibo e al lifestyle. Sette anni dopo, all’inizio del 2010, Federico promuove un corso di studi per chef professionisti ed è un successo immediato,

Congusto si evolve in un’accademia di formazione e di specializzazione professionale dedicata alla cucina e alle discipline gastronomiche e questo mette i fondatori davanti a nuove sfide. Prima di tutto la necessità di costruire una squadra dedicata alla formazione. E il bisogno di spazi più grandi. Il 2012 è l’anno dell’inaugurazione della nuova sede in zona Dateo. Ma non basta ancora e qualche anno fa Congusto si sposta in una sede ancora più grande, nell’attuale struttura su tre corpi di Dergano, dove oltre alla cucina c’è spazio anche per la pasticceria, sala e infine al mondo bakery.

La direzione didattica è affidata a Roberto Carcangiu, chef, consulente e presidente Associazione Professionale Cuochi Italiani e al pastry chef Marco Pedron, coordinatore dell’area pasticceria e consulente per i progetti speciali.

In cattedra e dietro ai fornelli ci sono docenti tra i più qualificati, chef, pasticcieri, panificatori e formatori di professione, tra cui Cesare Battisti, Eugenio Boer, Elio Sironi, Ernst Knam, Gaia Giordano, Sergio Mei, Alberto Cauzzi e molti altri.

In questi primi 20 anni Congusto ha accolto oltre 22.000 corsisti, dei quali oltre il 90% ha trovato lavoro nell’arco di sei mesi dopo la fine del corso, molti dei quali nei migliori ristoranti e pasticcerie d’Italia e del mondo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro