La rivoluzione trasporti. L’autobus è a chiamata

A Peschiera Borromeo, Vimodrone e Segrate il bus si prenota come un taxi. Le Amministrazioni: "Così si ottimizzano le risorse e le spese per la comunità".

La rivoluzione trasporti. L’autobus è a chiamata

La rivoluzione trasporti. L’autobus è a chiamata

Oltre cento fermat e più collegamenti tra i quartieri e la metropolitana in un’ottica di continuo miglioramento del sistema di trasporto pubblico all’interno della Città Metropolitana. Dal 20 maggio partirà il servizio di bus a chiamata “ChiamaBus” nei Comuni di Segrate e Vimodrone, e sarà rinnovato anche nel Comune di Peschiera Borromeo. Un nuovo servizio a misura di persona che, in via sperimentale, l’Agenzia per il trasporto pubblico locale del bacino della Città Metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia e il Comune di Milano, in accordo con Peschiera Borromeo, Segrate e Vimodrone hanno deciso di attuare e integrare al normale servizio di linea per rispondere alle esigenze dei cittadini e offrire una rete sempre più capillare. Con ChiamaBus è infatti possibile prenotare il proprio bus e scegliere il giorno, l’orario desiderato, la fermata di partenza e quella di arrivo.

I bus del nuovo servizio, riconoscibili dalla livrea gialla collegheranno i tre Comuni con alcune stazioni della metropolitana M2, M3, il capolinea M4 di Linate, importante snodo strategico che collega l’aeroporto al centro di Milano in meno di un quarto d’ora, e con la stazione ferroviaria di Segrate. Tutti i bus saranno accessibili, ovvero allestiti per consentire l’accesso a bordo anche di persone con disabilità o difficoltà motorie. Saranno oltre 100 le fermate per migliorare e offrire più collegamenti anche tra i quartieri garantendo spostamenti più veloci e diretti senza nessun cambio dalla fermata di partenza a quella di arrivo. ChiamaBus sarà attivo anche in orari non coperti dai bus di linea, compresi i weekend integrandosi al normale servizio di trasporto che verrà riprogrammato su alcune linee. Per sensibilizzare e informare tutti i cittadini è on air la campagna di comunicazione: leaflet informativi verranno distribuiti nei territori, annunci sonori a bordo delle linee interessate e i canali digitali di Atm: sito web, app, social media. Basta scaricare l’app ChiamaBus Atm o telefonare al numero 02-48034803. Per prenotare il passeggero potrà scegliere la fermata di partenza, quella di arrivo e l’orario in cui partire e arrivare. È possibile riservare i posti fino a un massimo di 4 persone. Il viaggio si può prenotare a partire da 7 giorni e fino a mezz’ora prima. Lo stesso viaggio potrà essere modificato o cancellato in qualunque momento. Sarà sufficiente utilizzare il biglietto o l’abbonamento Stibm (comprendente la Zona Tariffaria Mi3). Maggiori informazioni sul sito web www.atm.it o sulla app.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro