Stefano Scavia* Sotto le mascherine il sorriso resta importante, è uno dei nostri primi biglietti da visita. Dopo un intero anno con il volto semicoperto, gli occhi sono puntati sui sorrisi smaglianti, parte del nostro look, simbolo di salute e bellezza. Oggi andare dal dentista non è più un momento traumatico e ci si può curare in totale confort. La maggior parte dei nostri pazienti descrive il percorso di cure come un’esperienza e ogni trattamento odontoiatrico...

Stefano

Scavia*

Sotto le mascherine il sorriso resta importante, è uno dei nostri primi biglietti da visita. Dopo un intero anno con il volto semicoperto, gli occhi sono puntati sui sorrisi smaglianti, parte del nostro look, simbolo di salute e bellezza. Oggi andare dal dentista non è più un momento traumatico e ci si può curare in totale confort. La maggior parte dei nostri pazienti descrive il percorso di cure come un’esperienza e ogni trattamento odontoiatrico poggia le basi su un’eccellenza scientifica legata alla ricerca del confort e del lusso. I primi passi all’interno della clinica milanese diretta dall’esperto in implantologia, parodontologia e rigenerazione dei tessuti orali, offrono l’idea di un percorso in cui si coniuga la cura della bocca con la tutela di ogni aspetto emotivo. Il percorso sensoriale ha inizio prima di accedere negli spazi di Odontoaesthetics. Abbiamo scelto una location esclusiva e riservata, immersa nel verde. La sede è progettata con linee di arredo in stile Bugatti e con il concept di uno yatching style futuristico. Il “viaggio sensoriale” nella clinica progettata da Teak71 ha inizio dalle sale d’attesa multiple con vista panoramica, dotate di smart tv 4k e sistema di illuminazione regolato da comandi vocali. Le linee di led e prese usb incastonati nelle sedute di alto design, i servizi igienici hi tech con cromoterapia e acqua osmolarizzata, gli sterilizzatori d’aria al plasma con tecnologia brevettata per le stazioni aerospaziali della Nasa completano il benvenuto. Un percorso in sicurezza che prosegue con l’apertura automatica della vetrata; spazi dotati di droni a controllo vocale che igienizzano superfici ed aria a ciclo continuo, ampie sale odontoiatriche con cromoterapia, isolate l’una dall’altra e chiuse ermeticamente da doppi vetri per la massima garanzia della sterilizzazione dell’aria. Le sedute si trasformano in sofà memory foam. Mentre mani esperte effettuano la visita, la cura o il trattamento estetico, il paziente ha la possibilità di interagire con smart tv a controllo vocale appese al soffitto. Attraverso un display touch screen il paziente ha la possibilità di scegliere la temperatura dell’acqua osmolarizzata e sterilizzata. La mission è offrire l’eccellenza clinica all’interno di un’esperienza all’insegna del totale benessere.*Titolare della Clinica

Odontoaesthetics di Milano 3