Quotidiano Nazionale logo
18 feb 2022

Julio Cesar, l'ex portiere dell'Inter derubato: spariti cuffie Apple e portadocumenti

Il giocatore, oggi opinionista per Amazon Prime, si è accorto del furto mentre era a San Siro per seguire Inter-Liverpool. La refurtiva recuperata in via Padova

nicola palma
Cronaca
featured image
Julio Cesar, ex portiere e opinionista per Amazon Prime

Milano - A San Siro martedì sera per seguire la sua Inter per il canale Amazon Prime, si era accorto all'improvviso di non avere più con sé le sue cuffie Apple airpods né il portadocumenti. Così l'ex portiere brasiliano Julio Cesar, uno degli eroi del Triplete nerazzurro del 2010, si è presentato al commissariato Bonola per sporgere denuncia di furto. Ieri pomeriggio, la refurtiva è stata recuperata dai carabinieri della Compagnia Monforte, nel corso di un servizio di controllo straordinario del territorio nella zona di via Padova: seguendo il segnale lanciato dal geolocalizzatore degli auricolari, i militari sono arrivati a un cinquantaseienne italiano, denunciato a piede libero con l'accusa di ricettazione. Cuffie e portadocumenti sono stati riconsegnati al legittimo proprietario.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?