Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

"Io, miracolata a 7 anni E il dottore ora è credente"

Raffaella oggi è mamma e lavora nell’ospedale dove è stata operata ed è “rinata“. Per il paese Ciceri è sempre stato santo: povero tra i poveri, ha aiutato tanta gente

simona ballatore
Cronaca

di Simona Ballatore "Avevo sette anni quando sono stata miracolata. È un’emozione grande essere qui oggi. Per Veduggio don Mario è sempre stato un santo". Raffaella Di Grigoli è seduta tra i banchi del Duomo, in preghiera per la beatificazione di don Mario Ciceri e Armida Barelli. Oggi è mamma di un ragazzino di 17 anni e lavora in un ufficio della direzione sanitaria dell’Ospedale Valduce di Como. Lo stesso ospedale dove è “rinata“ quando aveva solo 7 anni. "Mi è capitata questa bella cosa – sorride –, ho sempre saputo di avere ricevuto questo miracolo, nessuno me l’ha spiegato. È stata una storia di amore e di fede, dall’inizio alla fine". "Don Mario l’ho conosciuto da sempre – continua – , perché la mia nonna aveva una foto sopra la mensola del telefono e mi diceva: “Devi dire il Gloria perché è già Santo“". Ricorda quando aveva tre anni, la fede che si respirava in paese: "Per Veduggio era già un Santo don Mario, anche solo per la morte che ha fatto. Per la vita che ha avuto, nascosta ma grandiosa, perché ha aiutato tanta gente – sottolinea Raffaella –. Era povero tra i poveri. Dormiva in piedi attaccato al muro, poco e velocemente, diceva". Ed era innamorato della grotta di Lourdes di Veduggio, costruita in scala 1 a 1 da un vecchio sacerdote che aveva ricevuto a sua volta un miracolo. "Quando don Mario veniva da Sulbiate a Veduggio andava a pregare lì e mio nonno diceva ai suoi figli: guardate come si prega. Andate a vedere un Santo che prega". Raffaella porta sempre al collo una catenina, con l’immagine della Madonna impressa. "Me l’ha regalata il dottore che mi ha operato, era ateo. Dopo l’ultimo intervento si è convertito", spiega la donna. Perché ormai avevano detto a tutta la ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?