Incontro tra Lucchini e le associazioni

L'assessora regionale alla Disabilità, Elena Lucchini, incontra le associazioni per discutere dei tagli ai contributi per le persone con disabilità grave. Polemiche e preoccupazioni in vista delle modifiche previste dal primo giugno.

Oggi Elena Lucchini, assessora regionale alla Disabilità, incontrerà a Palazzo Lombardia le associazioni della disabilità. Una convocazione partita dallo stesso assessorato, che già nei giorni scorsi aveva annunciato la volontà di organizzare un nuovo momento di confronto con gli stakeholders della disabilità. All’ordine del giorno c’è un tema decisamente caldo e decisamente caro ai caregiver e alle famiglie delle persone con grave e gravissima disabilità: "La revisione e le integrazioni alla programmazione regionale del Fondo per le Non Autosufficienze (FNA)".

Detto altrimenti e detto in sintesi: il tema è, di nuovo, la contestatissima delibera approvata dalla Giunta regionale il 28 dicembre scorso, quella che prevede tagli ai contributi economici corrisposti mensilmente alle famiglie delle persone con grave e gravissima disabilità nell’ambito della misura B1 in cambio, almeno sulla carta, di un potenziamento dei servizi dell’assistenza domiciliare. Tagli e potenziamento che, salvo diverse indicazioni, partiranno dal primo giugno, tra poco più di tre mesi. Uno scenario contro il quale si stanno battendo, compatte, tutte le associazioni della disabilità.

Gi.An.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro