MONICA AUTUNNO
Cronaca

Incendio Truccazzano, cielo oscurato da nube nera: timori per l’aria. Il sindaco: “Non uscite di casa”

Via Rossi, preoccupazione per la densa colonna di fumo sprigionata dal rogo nel deposito di materiale plastico. De Gregorio: “Ho contattato l'Arpa e monitoro la situazione. Il timore è che l'incendio possa diffondersi”

Alla corsa contro il tempo per circoscrivere l’incendio divampato oggi pomeriggio nella logistica e deposito di materiale plastico Arcadia, in via Guido Rossi, a Truccazzano, si aggiunge l’inevitabile allarme ambientale. Basta guardare la densa colonna di fumo nero, visibile anche a parecchi chilometri di distanza, per comprendere la preoccupazione del sindaco, presente alle operazioni di spegnimento. 

Le fiamme e il fumo a Truccazzano
Le fiamme e il fumo a Truccazzano

"Una situazione difficilissima – osserva il primo cittadino Franco De Gregorio –. Ho contattato l'Arpa e a mia volta monitoro la situazione. Il timore è quello che l'incendio possa ulteriormente diffondersi. Speriamo che non avvenga". Intanto, in via precauzionale il sindaco ha diffuso su tutti i canali comunali l'invito alla cittadinanza a non uscire di casa per attività all'aperto e a tenere le finestre chiuse. Invito che vale anche per i tantissimi curiosi che si fermano a osservare l’incendio contribuendo ad aumentare il traffico nella zona.

Al lavoro dei vigili del fuoco si somma quello dei carabinieri, impegnati anche ad accertare che al momento del divampare delle fiamme nessuno sia rimasto all'interno del capannone. Un'ipotesi al momento esclusa, anche grazie alla testimonianza dei lavoratori.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro