In via Trentacoste Ferito all’addome: grave al Niguarda La ex in caserma

Un uomo di 49 anni ferito all'addome in circostanze ancora da chiarire a Milano. L'ex compagna sentita in caserma. Ipotesi di autolesionismo.

In via Trentacoste Ferito all’addome: grave al Niguarda La ex in caserma

In via Trentacoste Ferito all’addome: grave al Niguarda La ex in caserma

Un uomo con una profonda ferita all’addome. L’ex compagna sentita in caserma per ricostruire l’accaduto. E un precedente tentativo di farsi del male che potrebbe far propendere per un atto autolesionistico. Non sono stati ancora definiti con precisione i contorni dell’episodio andato in scena qualche minuto prima delle 13.30 di ieri in uno stabile di via Trentacoste, in zona Ortica. I sanitari di Areu hanno soccorso un uomo di 49 anni, italiano, che perdeva sangue dall’addome, lacerato da un fendente: portato al Niguarda, il ferito è stato sottoposto a un monitoraggio in laparoscopia per capire se la coltellata avesse lesionato organi interni. La procedura medica avrebbe dato esito negativo, tranquillizzando sullo stato di salute dell’uomo: il quarantanovenne non è quindi in pericolo di vita, anche se la prognosi resta riservata.

Nel frattempo, l’ex compagna, una quarantaquattrenne italiana, è stata accompagnata in caserma dai carabinieri del Nucleo Radiomobile per essere ascoltata, visto che, secondo quanto emerso, era presente al momento del ferimento, avvenuto in casa. Stando alle prime informazioni, ancora da confermare, la donna avrebbe spiegato agli investigatori dell’Arma che l’uomo ha fatto tutto da solo. A sostegno di questa ipotesi ci sarebbe anche un precedente tentativo di suicidio da parte del quarantanovenne, avvenuto la scorsa settimana. Tutte informazioni che verranno vagliate dai militari e messe a sistema con gli esiti del sopralluogo dei colleghi della Sezione investigazioni scientifiche del Nucleo investigativo di via Moscova.

Gi.Bo.

N.P.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro