In strada con 11 dosi di cocaina. Pusher arrestato la sera di Pasqua

Un giovane tunisino è stato arrestato a Milano con diverse dosi di cocaina in tasca e un quantitativo maggiore nascosto in casa, insieme a denaro contante. È accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

In strada con 11 dosi di cocaina. Pusher arrestato la sera di Pasqua

In strada con 11 dosi di cocaina. Pusher arrestato la sera di Pasqua

La sua presenza in via Barabino, quartiere Corvetto, alle 22.15 della sera di Pasqua, ha insospettito i poliziotti della Volante di passaggio che hanno deciso di controllarlo. E l’uomo, tunisino di 24 anni con precedenti e regolare sul territorio, aveva in tasca diverse dosi di droga: in particolare, 11 involucri di cocaina per un peso totale di 3,68 grammi. La polizia ha quindi deciso di estendere la perquisizione nell’abitazione dell’uomo, sempre in zona. E qui gli agenti hanno trovato il “tesoro“ del pusher, custodito in una stanza: un involucro contenente cocaina, un’unica busta, dal peso totale di 21 grammi.

Inoltre, in casa c’era anche del denaro contante per un totale di 1.280 euro. Il giovane è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio ed è in attesa di udienza per direttissima.

M.V.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro