Quotidiano Nazionale logo
20 gen 2022

Il Superbonus dà fiato alla piscina

Cologno, l’intervento grazie all’accesso ai contributi e alla collaborazione tra pubblico e privato

laura lana
Cronaca
Quasi mezzo milione di euro per rifare la piscina comunale di via Alberto Dalla Chiesa
Quasi mezzo milione di euro per rifare la piscina comunale di via Alberto Dalla Chiesa
Quasi mezzo milione di euro per rifare la piscina comunale di via Alberto Dalla Chiesa

di Laura Lana Quasi mezzo milione di euro per rifare la piscina comunale di via Alberto Dalla Chiesa. Un intervento reso possibile dalla collaborazione tra pubblico e privato e dall’accesso ai contributi del Superbonus 110% previsti per gli impianti sportivi. Le impalcature sono già su: i lavori sono iniziati in questi giorni e tra tre mesi si prevede la conclusione. "Abbiamo deciso di non limitarci alla coibentazione della parte degli spogliatoi, ma di estendere a tutto il corpo piscina il cappotto. Questo permetterà di avere un restyling completo, di dare un nuovo look all’edificio e di abbattere i consumi", spiega Pietro Mentana amministratore delegato della società Gis Milano Ssd, che gestisce l’impianto. I lavori di efficientamento energetico prevedono anche la sostituzione dei serramenti degli spogliatoi e della palestra al piano interrato, l’installazione di un nuovo campo fotovoltaico e di tre colonnine per la ricarica delle biciclette elettriche per un impegno finanziario complessivo di 489.739 euro, di cui 100mila investiti dal Comune. "Sono lavori importanti, li facciamo volentieri anche se la pandemia ha messo alle corde molte associazioni sportive. Il momento è particolarmente duro per le piscine - sottolinea Mentana -. Sono già fallite società come Sport Management e Gestisport. Il rincaro delle bollette energetiche si farà sentire su chi sta resistendo: riscaldare quei volumi d’acqua, mantenere gli ambienti a 27-28 gradi, incide molto sui bilanci". Nonostante l’incognita dell’emergenza sanitaria, con le norme in continuo cambiamento, si guarda alla prossima stagione con fiducia. "Il decreto Liquidità ci ha permesso di continuare senza affondare. Certo, il mercato energetico ci ha messo in difficoltà. Siamo al 70-80% come livelli di frequenza: soffre di più la palestra, ma vogliamo andare avanti". Gestione prorogata fino a luglio 2029, già da Pasqua i colognesi potranno entrare in un centro rinnovato, con performance più elevate. "Con il ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?