Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
19 gen 2022

"Il Salone del Mobile? Necessario il rinvio a giugno per gli stranieri"

19 gen 2022
Il sindaco Giuseppe Sala
Il sindaco Giuseppe Sala
Il sindaco Giuseppe Sala
Il sindaco Giuseppe Sala
Il sindaco Giuseppe Sala
Il sindaco Giuseppe Sala

Grandi eventi che slittano e conti comunali difficili da far quadrare. Nella Milano ai tempi dell’emergenza Covid, in piena ondata da Omicron, il sindaco Giuseppe Sala è costretto a gestire dei fuoriprogramma. Il primo è il rinvio del Salone del Mobile, previsto ad aprile e slittato a giugno proprio a causa della difficile gestione della pandemia, con la Lombardia e Milano ancora in zona gialla. "Credo che il rinvio del Salone del Mobile fosse necessario – afferma il primo cittadino –. L’ho condiviso appieno con gli organizzatori. Più che altro perché per preparare la manifestazione occorre che chi vuole aderire dia l’ok tre mesi prima per affittare e preparare gli spazi espositivi. Adesso era difficile avere una conferma, soprattutto dagli espositori stranieri". Sala, subito dopo, aggiunge: "Mi pare che le nuove date per il Salone del Mobile, dal 7 al 12 giugno, possano essere buone. Una decisione era necessaria e sono d’accordo con chi l’ha presa". Parole pronunciate ieri pomeriggio all’Ostello Bello a margine della presentazione del libro “Exit Only. Cosa sbaglia l’Italia sui cervelli in fuga’’ firmato della capogruppo dei Riformisti a Palazzo Marino Giulia Pastorella. Durante il confronto, Sala torna sull’emergenza sanitaria e questa volta si concentra sulla difficile situazione dei conti del Comune in tempi di crisi economica e drastico calo degli introiti per partecipate come Sea (la società che gestisce gli aeroporti di Linate e Malpensa) e Atm (l’Azienda trasporti milanesi), non più in grado di garantire dividendi al Comune. Il sindaco descrive la situazione e lancia un appello a Roma: "Nel 2020-21 la quadratura del cerchio a livello di bilancio è stata fatta con l’aiuto del Governo. Nel 2022 non abbiamo contezza di aiuti ma dovranno arrivare altrimenti sarà difficile in questo momento far quadrare i conti del Comune". M.Min. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?