Il restyling del “green“ parte dai grandi parchi. In cassa 75mila euro per abbellire il centro

La cooperativa sociale "La Goccia" ha effettuato potature e piantumazioni per un totale di 75 mila euro nei parchi e nelle aree verdi di Cassina de Pecchi. L'intervento mira a garantire la sicurezza e a migliorare l'aspetto estetico del contesto urbano. Sono stati piantati 28 nuovi alberi e ne verranno posizionati altri 44 nelle prossime settimane.

Grandi manovre in parchi e aree verdi, potature e piantumazioni di primavera per quasi 75 mila euro. Al lavoro sono i giardinieri della cooperativa sociale "La Goccia", che si sono dedicati in questi giorni agli alberi di via Napoli e alla potatura delle piante di tutti i giardini scolastici. II report dell’attività in una nota dell’amministrazione comunale e del sindaco Elisa Balconi: "Un intervento importante che ha come primo obiettivo la sicurezza: le potature sono state pianificate anche a seguito di segnalazioni che ci sono arrivate dalla cittadinanza. Naturalmente la cura del verde ha anche l’obiettivo di abbellire esteticamente il contesto urbano". Non solo taglio. Sono già state eseguite, e proseguiranno nelle prossime settimane, piantumazioni di nuovi alberi. "28 nuove essenze - così una nota comunale - sono stati piantumate al Parco Andromeda, in via Don Caselli, al Parco Mameli, in via Ginestre e in via Roma. Ma si prosegue: 44 nuovi alberelli che arrivano dal vivaio regionale Ersaf saranno posizionati a breve nelle vie Centauro e San Fermo.

M.A.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro