Il Quanta rimonta Asiago il titolo può arrivare già domani in gara 4

Il Milano Quanta vince 3-2 contro l'Asiago in gara-3 della finale di Serie A di hockey inline, ribaltando uno svantaggio di due gol. Capitan Banchero segna la rete decisiva ai tempi supplementari. I lombardi sono ora in vantaggio 2-1 nella serie Scudetto.

Una rimonta che profuma di Tricolore. In gara-3 della finale di Serie A il Milano Quanta ha superato 3-2 l’Asiago, recuperando uno svantaggio di due gol e piazzando la rete decisiva con capitan Banchero ai tempi supplementari. I lombardi si dimostrano ancora una volta imbattibili tra le mura amiche e volano sul 2-1 nella serie Scudetto. Il primo tempo, molto equilibrato ma con le due squadre poco incisive sotto porta, è terminato sullo 0-0 ma nella ripresa il match ha cambiato volto.

Ad inizio ripresa i veneti sono passati in vantaggio con Vellar e dopo diversi minuti di totale controllo hanno raddoppiato con Tessari. Nei cinque minuti finali però un Quanta mai domo ha confezionato un ribaltone che sembrava impossibile grazie ai gol di Ferrari e Lettera. All’overtime subito un’occasione clamorosa per parte e poi il colpo decisivo di Banchero. Sabato sera, ore 20.30, si tornerà ad Asiago per gara-4: con una vittoria Milano diventerebbe campione d’Italia.

Alessandro Stella

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro