Quotidiano Nazionale logo
26 feb 2022

Il Comune si colora di gialloblù "Isolare chi ha voluto la guerra"

E Confcommercio lancia una locandina in tutti i negozi per dire “no“ al conflitto

"Chi ha voluto questa guerra va isolato". Il sindaco Giuseppe Sala torna sulla guerra in Ucraina con una foto sul suo profilo Facebook che ritrae Palazzo Marino illuminato dai colori della bandiera di Kiev. "Ieri mattina – ha scritto il primo cittadino – abbiamo preso una decisione non scontata sulla Scala e la stessa decisione è stata successivamente presa dalla Filarmonica di Vienna e dalla Carnegie Hall di New York – il riferimento all’ultimatum dato al direttore d’orchestra Valery Gergiev –. Ieri sera (giovedì, ndr) tanta gente si è radunata in piazza e il Consiglio Comunale è stato sospeso per permettere a consigliere e consiglieri di partecipare. Stasera (ieri, ndr) abbiamo illuminato Palazzo Marino". E ancora: "Abbiamo un sistema di servizi di accoglienza e integrazione – ha aggiunto Sala – pronto a supportare i 20.000 ucraini che vivono nella nostra città. Piccole cose? Forse, ma noi le abbiamo fatte. Perché la situazione si risolverà solo se tutti (e non solo le grandi istituzioni politiche internazionali) faranno la loro parte". A proposito di piccoli ma significativi gesti per far sentire la propria voce, la Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza ha ideato una locandina da far esporre nei negozi di tutti gli associati: #StopWar, lo slogan. "Una tragedia umanitaria che deve essere fermata a ogni costo – si legge nella nota –. Le ripercussioni per l’Europa e per l’Italia potrebbero essere gravissime. Una locandina da condividere con cittadini e istituzioni: anche con gesti simbolici ognuno deve fare la propria parte per dire no a questo conflitto assurdo". ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?