Il censimento dei clochard dal 12 febbraio

MILANO Il 12 febbraio partirà un nuovo censimento dei clochard milanesi e il Comune cerca mille volontari per realizzarlo. Parliamo di...

Il 12 febbraio partirà un nuovo censimento dei clochard milanesi e il Comune cerca mille volontari per realizzarlo. Parliamo di “RacCONTAMI2024“, la quinta rilevazione sui senza dimora promossa da Palazzo Marino, una rilevazione che sarà realizzata in collaborazione con la Fondazione “Ing. Rodolfo Debenedetti” e con le numerose realtà del privato sociale che operano nel campo dei servizi a favore dei senza tetto.

L’obiettivo del progetto è contare e intervistare le persone senza dissa dimora presenti nel territorio milanese per fornire una fotografia attuale del fenomeno e costruire risposte adeguate ai bisogni sempre più complessi che si manifestano, cercando di comprendere i profili, le necessità delle persone senza dimora e le dinamiche che conducono alla marginalità e alla povertà estrema. "Se la rilevazione dello scorso giugno ci ha fornito dati molto utili per inquadrare la situazione della grave marginalità a Milano – dichiara l’assessore comunale al Welfare e Salute Lamberto Bertolé –, quella di febbraio ci permetterà, con ogni probabilità, di perfezionare il lavoro raggiungendo un numero di persone più elevato e ottenendo da loro adesioni e risposte migliori".

M.Min.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro