I saldi fanno (quasi) flop. Gli sconti non bastano: "Lavori e strade chiuse non ci hanno aiutato"

A Novate offerte speciali e occasioni in vetrina, ma vendite in sordina. Cantieri sul territorio e parcheggi cancellati, clientela meno invogliata. Guerra, incertezza e crisi: una situazione che non spinge a fare acquisti.

I saldi fanno (quasi) flop. Gli sconti non bastano: "Lavori e strade chiuse non ci hanno aiutato"

I saldi fanno (quasi) flop. Gli sconti non bastano: "Lavori e strade chiuse non ci hanno aiutato"

Saldi invernali a Novate. Non bastano gli sconti, c’è una situazione triste e difficile quasi per tutti. A questo si aggiungono i cantieri sul territorio e le relative chiusure delle vie. I lavori hanno tolto parecchi posti auto e a breve partiranno le soste pagamento. Cosa succederà? "La viabilità non ha influito pesantemente sul lavoro, a differenza magari di altri, perché sono da sempre in una zona un po’ nascosta di Novate - spiega Veronica Tarallo del negozio di abbigliamento Nanà -. Quello che ho percepito è che sono cambiate molte cose negli acquisti. C’è una situazione in Italia e non solo di grandi difficoltà e paure. Il rincaro prezzi delle spese fisse, le bollette, gli affitti, la paura delle guerre e anche i rifornitori, nel tempo hanno cambiato, rivisto il proprio modo di lavorare. In tutto questo, gli stipendi non sono aumentati e le persone faticano a comprare. Da qualche anno ho aperto anche la vendita online e per fortuna le cose funzionano, e i saldi vanno abbastanza bene. Se dovessi valutare solo il negozio, sarebbe un problema. Purtroppo non si vende più come prima e bisogna adeguarsi al cambiamento generale. Non è facile me è la realtà". "Per noi i saldi stanno procedendo come lo scorso anno. Siamo in piazza Martiri della Libertà, nel centro del cantiere, sentiamo delle lamentele per i parcheggi ma tutto sommato e per fortuna il nostro cliente fidelizzato non ci abbandona", spiega Alberto Galli, titolare di Abbigliamento Galli.

"Quando cambiano le viabilità e ci sono lavori così lunghi, spesso le attività chiudono. Purtroppo dopo il periodo difficile del Covid, i lavori, i parcheggi che hanno tolto non aiutano chi ha un negozio, perché le persone si stancano di girare a vuoto per un posto auto e non vengono più. Da qualche giorno inoltre è stata chiusa una strada e davanti al mio negozio non passa più nessuno", conclude Mary Grande, dal negozio di abbigliamento Mary Match.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro