Hotel di lusso per i gatti: "Ma accoglieremo gratis i mici di chi non ha soldi per pagare la pensione"

L’aiuto di “Casale dolce così“ coprirà i periodi di ricovero e riabilitazione

Hotel di lusso per i gatti: "Ma accoglieremo gratis i mici di chi non ha soldi per pagare la pensione"

Hotel di lusso per i gatti: "Ma accoglieremo gratis i mici di chi non ha soldi per pagare la pensione"

Inaugurato il “Casale dolce così“, un hotel stellato per gatti reso ancor più bello perché racchiude un messaggio solidale: offrirà gratuitamente a persone segnalate dai servizi sociali la possibilità di lasciare il proprio felino per periodi pari al ricovero e alla convalescenza del proprietario. Una struttura quindi che avrà posti riservati a quei gatti i cui padroni non possono permettersi un rifugio dove lasciare temporaneamente i loro amici a quattro zampe. Tantissimi i presenti al taglio del nastro: i sindaci Guglielmo Villani (Ozzero), Cesare Nai (Abbiategrasso), Giuseppe Gandini (Calvignasco), Enrico Vai (Casorate Primo) e Lara Carano (Assago), da sempre attenta e vicina alle problematiche degli animali. Presenti anche Paola Fantoni, assessore di Vigevano e Angelo Cozzi, presidente del consiglio comunale di Bareggio e Manuela Gigante in qualità di presidente di Leidaa Milano, in rappresentanza dell’onorevole Michela Vittoria Brambilla, presidente nazionale della onlus.

Gli ospiti hanno potuto dunque ammirare un hotel davvero ‘spettacolare’, curato nei minimi particolari allo scopo di offrire ai “pet“ un soggiorno indimenticabile. "I gatti più fortunati aiuteranno i loro amici bisognosi – spiega Cosetta Bosi, allevatrice di gatti British Shorthair, ideatrice e titolare del nuovo resort –. Il successo raggiunto dal mio allevamento, grazie alla grande passione e ai tanti sacrifici dei miei collaboratori, mi dà la possibilità di aiutare i gatti e le persone meno fortunate, con donazioni, eventi benefici e iniziative di carattere sociale". Il Casale nasce dalla richiesta di molti clienti che cercavano qualcuno che si prendesse cura dei loro felini durante le vacanze. "Ho deciso quindi di realizzare, in società con Gabriella Di Girolamo, una struttura adeguata al loro benessere, dove potessero sentirsi come tra le mura di Casa. “Casale dolce cosi“ è dotato di camere singole, doppie e meravigliose suite, allestite proprio come quelle per gli umani, con tutti i confort che vanno dalla cromoterapia alla musicoterapia e ai massaggi rilassanti.

Le famiglie dai luoghi di vacanza possono rimanere in contatto tramite le webcam presenti in ogni stanza, mentre i veterinari provvedono a controllare giornalmente la loro salute".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro